Orientamento

Psicodinamico

La psicoterapia ad orientamento psicoanalitico/psicodinamico si propone di offrire uno spazio personale, relazionale e di crescita in cui, attraverso un ascolto autentico, umano e non giudicante, viene a costruirsi nel tempo, tra paziente e terapeuta, una particolare relazione che accompagnerà ad un cambiamento consapevole dei processi psicologici dai quali dipendono il malessere e la sofferenza psichica e relazionale.

Cognitivista

La psicologia cognitiva è quella branca della psicologia che s’interessa dei diversi processi mentali come ad esempio quelli di percezione, attenzione, apprendimento, memoria, soluzione di problemi, presa di decisione ed uso del linguaggio. In ambito clinico l’approccio cognitivista interviene sulle convinzioni e sugli schemi disadattivi, ovvero su quelle modalità ricorrenti di organizzazione e di manipolazione delle informazioni che generano malessere.

Familiare

Il modello familiare volge l’attenzione alla persona e alle relazioni che la caratterizzano e la coinvolgono, come ad esempio il sistema famiglia, amici, lavoro, ecc. L’obiettivo è lavorare sul cambiamento e sviluppare ed attivare risorse. Punto cardine è il ruolo che hanno comunicazione e linguaggio: “non si può non comunicare”.

Tecniche

"Oggi lo psicologo è soprattutto per le persone normali"

error: Content is protected !!